Cucina

Risotto alle carote

Categoria: Primi piatti

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 400 g
  • Brodo vegetale 1 l
  • Carote 380 g
  • Taleggio 150 g
  • Cipollotto fresco 70 g
  • Burro 40 g
  • Timo q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Risotto alle carote, passo 1

Per preparare il risotto alle carote come prima cosa realizzate il brodo vegetale. Quando sarà pronto tenetelo in caldo e pelate le carote (1). Tagliatele poi a bastoncini (2) e in ultimo a pezzetti, grandi circa 1 cm (3). 

Risotto alle carote, passo 2

Mondate poi il cipollotto e tagliatelo a fettine sottili (4). In una casseruola sciogliete il burro (5), unite il cipollotto (6) 

Risotto alle carote, passo 3

e le carote (7). Aggiungete un mestolo di brodo (8) e lasciate stufare per una decina di minuti aggiungendo altro brodo al bisogno. Trascorso questo tempo prelevate una mestolata di soffritto (9),

Risotto alle carote, passo 4

versatelo all’interno del bicchiere di un mixer, aggiungete anche un mestolo di brodo (10) e tenete da parte. Versate il riso all’interno del tegame con il soffritto (11) e mescolate per farlo tostare (12). 

Risotto alle carote, passo 5

Portate poi il riso a cottura aggiungendo il brodo solo al bisogno (13). Nel frattempo eliminate la crosta dal taleggio (14) e tagliatelo a cubetti (15).

Risotto alle carote, passo 6

Frullate con un mixer ad immersione il soffritto tenuto da parte (16). Quando il riso sarà quasi cotto versate all’interno la crema ottenuta (17) e mescolate (18). 

Risotto alle carote, passo 7

Una volta cotto spostate rimuovete il tegame dal fuoco, aggiungete i cubetti di formaggio (19) e mescolate (20). Coprite con un coperchio e aspettate 1-2 minuti (21), 

Risotto alle carote, passo 8

poi aggiungete il pepe nero (22) e il timo sfogliato (23). Mescolate un’ultima volta e servite il vostro risotto alle carote ancora caldo (24). 

Conservazione

Il risotto alle carote si può conservare in frigorifero per 1 giorno al massimo. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Se dovesse avanzare del risotto aggiungete del Parmigiano e ripassatelo in forno oppure utilizzatelo per preparare il riso al salto